ANCORA IN TEMA DI PALESTRA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ANCORA IN TEMA DI PALESTRA

Messaggio  Ignazio Puglisi il Mer 19 Nov - 22:04

Eravamo rimasti quanto meno stupiti dall'atteggiamento tenuto dal Sindaco durante il Consiglio comunale del 31 ottobre scorso, quando violando le norme regolamentari, si è rifiutato di rispondere in sede consiliare alla interrogazione sulla Palestra comunale, presentata il 1 ottobre.
Ma tale sensitmeno impallidisce di fronte allo sgomento che abbiamo provato nel leggere la risposta contenuta nella nota n. 12896 del 14 novembre.
Infatti, il Sindaco ha portato a conoscenza di noi consiglieri di minoranza che:"... 1. I lavori della struttura della Palestra comunale di Via Nuova del Convento sono stati ultimati e si è in attesa di definire il collaudo amministrativo dell'opera; 2. Sono stati già richiesti i sopralluoghi alla Commissione di Vigilanza presso la Prefettura per la varie autorizzazioni necessarie mentre il collaudo statico è già stato eseguito; 3. E' stata anche allestita una perizia per la sistemazione esterna della Palestra da realizzarsi con l'utilizzo del ribasso d'asta unitamente ai fondi dell'Ente che si intendono reperire nell'ambito degli stanziamenti del Bilancio 2009....".
Come dire tutto o meglio niente.
A Voi l'ardua sentenza.
Iganzio Puglisi

Ignazio Puglisi
membro

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 05.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Poveri alunni...

Messaggio  piedimontese il Mer 19 Nov - 23:15

Si, gli alunni della scuola di Piedimonte Etneo. Mentre prima avevano quello spazio, dove è sorta la mitica palestra, per giocarci durante gli intervalli delle lezioni, ora niente: nNé palestra né spazio per giocare. La scuola sembra una prigione, chiusa fra alte inferriate e indecenti transenne di legname. Ricordo il consigliere Romeo quando sproloquiava (vocabolo usato dell'indimenticabile maestro Nello Pollicina "giaggià") durante un suo comizio della scorsa primavera: abbiamo la palestra.
Trovo per lo meno indecente la risposta scritta del sindaco. La palestra è pronta. Il test statico eseguito. Statico che significa? Che c'è, che ci sta e che sta ferma e che non si muove... Ma questo lo vediamo che la palestra c'è. Solo che oltre a occupare il sacrosanto spazio degli alunni, dà fastidio e costituisce pericolo ai poveri pedoni e ai nostri figli che devono passare per la Via Nuova del Convento sfiorati dagli autotreni, cittadini ai quali è stato impedito l'uso del già striminzito marciapiede. In un paese più civile, prima di iniziare i lavori di distruzione di un marciapiede, si costruisce un marciapiede temporaneo per i signori pedoni già che non tutti possono permettersi un veicolo SUV.
A proposito, visto che tale strada è a senso unico, perché il sindaco non cerca il modo di aumentare lo spazio per i pedoni restringendone la carreggiata per gli autoveicoli? Forse perché davanti al suo studio c'è un ampio marciapiede privato?
Hasta la victoria!

piedimontese
membro

Numero di messaggi : 22
Data d'iscrizione : 15.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum