CASA ALBERGO PER ANZIANI DI VIA SALLUZZO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CASA ALBERGO PER ANZIANI DI VIA SALLUZZO

Messaggio  Ignazio Puglisi il Ven 12 Dic - 2:05

Oggi abbiamo presentato la seguente interrogazione:

COMUNE DI PIEDIMONTE ETNEO
GRUPPO CONSILIARE “RIPENSARE PIEDIMONTE”


EGR. SIG.
DOTT. SEBASTIANO MARANO
SEGRETARIO DEL COMUNE
DI PIEDIMONTE ETNEO


EGR. SIG.
DOTT. GIOVANNI TESTA
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
DI PIEDIMONTE ETNEO


EGR. SIG.
GIUSEPPE CASSANITI
COMANDANTE DEI VV.UU.
DI PIEDIMONTE ETNEO


EGR. SIG.
GEOM. CARMELO EMMI
RESPONSABILE DELL’U.T.C.
DI PIEDIMONTE ETNEO


EGR. SIG.
GEOM. GIUSEPPE PIDOTO
SINDACO DEL COMUNE DI
PIEDIMONTE ETNEO


Oggetto: CASA ALBERGO DI VIA SALLUZZO - PIEDIMONTE ETNEO - INTERROGAZIONE

I sottoscritti Consiglieri comunali, facenti parte del gruppo consiliare “Ripensare Piedimonte,
premesso
- che la cd. “Casa Albergo”, sita in Via Salluzzo versa in evidente stato di abbandono ed è stata interessata da continui atti di vandalismo;
- che per la gestione di tale struttura sono state stipulate uno o più convenzioni, di fatto fino ad oggi disattese;
- che il persistere della descritta situazione comporta un danno economico gravissimo per il Comune, oltre a quello già verificatosi a causa della incuria prestata nella manutenzione dell’edificio in parola, e pregiudica una possibile fonte di lavoro per molti nostri concittadini.
Tutto ciò premesso e considerato, i Consiglieri comunali del Gruppo “Ripensare Piedimonte”, formulano la seguente
interrogazione
con risposta scritta, al fine di conoscere:
- il contenuto delle convenzioni aventi ad oggetto la gestione della “Casa Albergo” di Via Salluzzo, delle quali chiedono copia;
- le ragioni per le quali dette convenzioni sono rimaste fino ad oggi disattese;
- le misure adottate dall’Amministrazione o che l’Amministrazione intende adottare per arginare i continui fenomeni di vandalismo che hanno deturpato e danneggiato gravemente la struttura in parola;
- le misure che l’Amministrazione comunale intende porre in essere per mettere in funzione la “Casa Albergo per anziani”, che da possibile mezzo per creare nuovi posti di lavoro e fonte di reddito per Piedimonte è diventato un “pozzo senza fondo” nel quale rischia di finire molto altro denaro pubblico.
Si invitano, gli organo in indirizzo, ciascuno per quanto di competenza, a relazionare compiutamente in merito alle richieste formulate.
Piedimonte Etneo, 11.12.2008.
Intanto per conoscere lo stato di una struttura che rischia di trasformarsi in una grande incompiuta.
Stiamo ad attendere, per poi farvi sapere.
Ripensare Piedimonte
Ignazio Puglisi

Ignazio Puglisi
membro

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 05.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum