CONSIGLIO COMUNALE - LUNEDI' 30 NOVEMBRE 2009, ORE 15,00

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CONSIGLIO COMUNALE - LUNEDI' 30 NOVEMBRE 2009, ORE 15,00

Messaggio  Ignazio Puglisi il Sab 28 Nov - 20:20

Rinviata a lunedì prossimo la trattazione degli argomenti all'ordine del giorno della seduta convocata in via d'urgenza per oggi, sabato 28 novembre.
Si doveva, infatti, approvare, tra l'altro, l'assestamento di bilancio, adempimento da adottare necessariamente entro e non oltre il 30 novembre.
Ma come al solito la relativa documentazione è stata messa a disposizione dei Consiglieri comunali con gravissimo ritardo, non consentendo l'adeguata valutazione che l'adozione di un atto così importante comporta.
Pertanto, su nostra proposta, alla fine votata all'unanimità, è stato disposto il rinvio alla seduta del 30 novembre, ore 15,00.
L'infelice orario è dovuto al fatto che alla seduta parteciperà il Segretario comunale di Fiumefreddo di Sicilia, che ha dato tale disponibilità, atteso che il nostro Segretario comunale "è stato trasferito in altra sede" come diplomaticamente comunicato dal Presidente del Consiglio.
All'ordine del giorno anche la problematica della Caserma dei Carabinieri, che chiuderà i battenti a breve, a causa delle precarie condizioni dell'edificio, di proprietà comunale, che la ospita.
Abbiamo chiesto conto delle iniziative adottate dall'Amministrazione per scongiurare il trasferimento dei Militari dell'Arma a Linguaglossa, con il conseguente evidente grave danno per tale inaccettabile perdita, che rischia concretamente di impoverire ancora di più Piedimonte.
Finalmente parleremo dei famigerati condizionatori del Comando dei VV. UU.. Abbiamo fatto richiesta di nomina di una Commissione di inchiesta, per fare luce su di una vicenda che merita approfondimento.
Infine, sempre su nostra proposta, parleremo del servizio di segreteria e della sua nuova organizzazione.
infine, ATTIVITA' ISPETTIVA.
Il Sindaco dovrebbe poi ufficializzare la composizione della nuova Giunta, composta com'è oramai noto, da soli tre assessori e cioè dai confermati Fina Catanzaro, ovviamente vice - Sindaco, Sante Vasta e Antonello Fichera, spiegando magari le ragioni di tale scelta, certamente assai interessanti.
Ignazio Puglisi

Ignazio Puglisi
membro

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 05.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLIO COMUNALE - LUNEDI' 30 NOVEMBRE 2009, ORE 15,00

Messaggio  lit il Sab 28 Nov - 21:19

Viste le precarietà della Caserma, e avendo un Comune, ancora per poco forse, ricco di edifici e strutture inutilizzate, si potrebbe trovare un tamponamento. Incresciosa la mia paura di ricorrere a qualche affitto assurdo e favorendo questo o quel privato in modo del tutto casuale. Potrebbero, per breve periodo, utilizzare le mille stanze dell'ufficio comunale, che da tempo oramai adibite a costruire uffici nuovi, che perdonateci la critica, possono ben essere impiegati in via del tutto transitoria a quelle di caserma. Spostare in via transitoria da Piedimonte A Lin guaglossa, e adibire in via transitoria due stanze ai Carabinieri non è poì così impossibile. Magari non avranno una cella di sicurezza, ma chè importa? Due scrivanie, la radio e mezza telecamera basterebbe.

Una proposta che sicuramente avrete pensato in molti, ma nessuno ha voluto ancora azzardare. E se non è un'ottima idea, sfruttiamo l'ex cinema, in affitto già da tempo, e visto che ha due anticamere non utilizzate, con pochi euro lo si rattoppa. E se questo non basta c'è il museo della musica, due stanze e del cartongesso. E se non bastasse? A Vena le camere dell'ostello?. E la vecchia scuola a Vena? E se richiedono ospitalità per qualche tempo nei locali del convento, visti i buoni rapporti con padre Salvatore? E se vogliamo esagerare e facciamo condividere, per qualche mese il comando dei vigili urbani con i Carabinieri? E i locali dell'ospizio, credo che qualche camera libera per un mese e in condizioni buone ci sia eh.

E queste, forse folli idee, mi sono venute in meno di 3 minuti, con qualche accorgimento si riescono a mettere su, almeno una. Non credo che il comune voglia impiegare anni per rifacimento dei lavori. Se la reale questione è quella nota delle condizioni disastrate, la soluzione la si trova con un tamponamento similare.

Non rendiamoci ridicoli da perdere anche il comando dei Carabinieri. S'è no, diciamocelo chiaro e tondo, questa amministrazione non ha alcuna intenzione di migliorare il paese ma di ridurlo a meno di un borgo di campagna.

Saluti.
avatar
lit
membro

Numero di messaggi : 144
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 23.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ltnblog.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum