Ma a Piedimonte questi regole esistano??

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ma a Piedimonte questi regole esistano??

Messaggio  Sammyblog il Sab 30 Gen - 19:08

GIARRE
Telefonia, antenne
ancora nel «mirino»
Riflettori accesi sui ripetitori di telefonia
mobile. Anche il consigliere comunale Santo
Vitale ha presentato un’interrogazione in
Consiglio ma, stavolta, l’oggetto è stato
l’impianto di via Principe di Piemonte che,
secondo Vitale, sarebbe stato potenziato.
Anche il consigliere Vitale ha tirato in ballo il
regolamento approvato nel 2000 relativa
all’inquinamento elettromagnetico che
prevede come «le antenne di telefonia
mobile devono essere installate nelle zone
del territorio individuate nel vigente
strumento urbanistico in zona E (agricola), D
(insediamenti produttivi, industrie
commercio artigianato e V (verde pubblico)
che il comma 2 prevede altresì che nelle
zone in cui è consentita l’installazione dovrà
comunque essere rispettata la distanza di
100 metri dalla più vicina abitazione e di
metri 300 dalle cosiddette aree sensibili
destinate a particolari attività di tipo
collettivo quali come scuole e asili.
Nonostante questo la struttura è installata
in pieno centro abitato nella vicinanza di
scuole e case di riposo». Dall’Ufficio tecnico
comunale, tuttavia, fanno sapere che non si
tratta di un potenziamento ma di una
sostituzione del ripetitore. Il gestore ha
sostituito il vecchio impianto con uno nuovo
ma senza alterarne la potenza.
ELE. COS.
La Sicilia 30 Gennaio 2010

Sammyblog
membro

Numero di messaggi : 275
Età : 80
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 14.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum