Questione Ato rifiuti e questione differenziata.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Questione Ato rifiuti e questione differenziata.

Messaggio  lit il Gio 18 Feb - 0:17

Quanti di voi fanno la raccolta differenziata? In quanti a casa hanno un cestino per la carta, uno per la plastica, uno per il vetro, uno per il lattame e l'alluminio? Sicuramente una buona percentuale di noi.

Nonostante il nostro comune non applichi sconti per la differenziata e premia i cittadini che l'adoperano come mezzo di stoccaggio e distruzione degli scarti, la nostra ATO è munita di molto personale, mezzi e devo ammettere abbiamo un buon servizio. Questo è commisurato agli aumenti e alla situazione pessima di molti comuni a noi vicini e non.

Ma ci siamo mai chiesti come avviene la differenziata? Ho appreso, ma era a conoscenza dei fatti da un bel po', che la differenziata a Piedimonte, come nel resto del mondo temo, non viene fatta.

Dove finisce la nostra raccolta di materie di scarto? Verrà stoccata e trasportata in qualche centro di lavorazione? Ne abbiamo documentazione e oltre a documentazione (che certamente avremo con tantissime spese etc) esistono testimonianze e tangibili prove che ciò avviene?

Il dubbio mio sorge in quanto ho appreso che molti cittadini in casa fanno la differenziata, ma poi mettono tutto in un unico bustone (carta, plastica e tutto) e l'indomani la ritirano. Premesso un grande problema culturale e sociale dei cittadini, c'è una mancanza di professionalità del personale addetto alla raccolta. Qualcuno potrebbe domandarsi: tu come sai cosa nei sacchi c'è? E invece ahimè i sacchi sono trasparenti ed ho avuto prova di ciò che dico, avendo visto decine di bustoni pieni di varia roba venire ritirata regolarmente senza opposizione.

Ciò mi ha fatto sorgere il dubbio che il personale addetto, non sia superficiale come i cittadini (cosa ancora più grave) ma ciò fa intendere che questa famigerata differenziata non avvenga e tutto finisca dove non debba finire, illudendo e frodando la collettività, le istituzioni e soprattutto l'ambiente.

Chiunque abbia qualcosa in merito, è pregato di segnalarci ogni novità.

Concetto Barone
avatar
lit
membro

Numero di messaggi : 144
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 23.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ltnblog.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum