Quelli che non sanno chiedere i loro diritti fondamentali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quelli che non sanno chiedere i loro diritti fondamentali

Messaggio  Sammyblog il Mar 8 Giu - 18:28

Abbiamo professori, laureati, liberi professionisti, dottorati, e gente comune.

Che non sanno chiedere i loro diritti fondamentali.
http://www.commercialistatelematico.com/cgi/stampa_pdf.html?doc=1882

In riguardo la tassa sulla loro spazzatura. Di cui sono sfruttati attraverso legge e
contro leggi, emanati da politici di turno. Che tolgono il diritto fondamentale dell’uomo..
sulla spazzatura, è speculata in modo tale, che ognuno paga quello che non dovrebbe
pagare..

Perchè la tassa sulla spazzatura è basata su i metri quadri delle abitazioni. E ognuno
paga secondo i metri quadri della sua abitazione. Anche per gli abitazioni che non sono
abitati [Se non hanno la luce e acqua allacciata non pagano]

Il fatto è, che questo è un abuso, contro ogni logica conosciuta all’uomo.

Perché in una libera democrazia, ognuno paga secondo quello che consuma. O in questo
caso quello che butta via. E non quello che si presume da consumare, e da buttare, secondo
i metri quadri della sua abitazione. Questo è un abuso da fare pagare sullo presunto consumo..

Se una persona sola abita in un fabbricato con 120 metri quadri. generalmente può produrre
2kg massimo di spazzatura al giorno. In questo caso la spazzatura dovrebbe essere pagata
su i 2kg di spazzatura, e non su il presunto che si può produrre su i 120 metri quadri..

La cosa più logica è, da fare pagare secondo il volume di un contenitore che ogni persona
scegli per la sua spazzatura da fare smaltire. Sicuramente più spazzatura ha, più grande sarà
la scelta del contenitore..

Anche la raccolta può essere a giorni alternati, per quelli che producono poco spazzatura.

Certamente tenuta in un contenitore ermeticamente chiuso, la spazzatura può stare due tre giorni.

Allo stesso tempo alleggerisce il lavoro da raccolta al gestore..Credo che la spazzatura non deve essere data in gestione ai privati. Perché i privati ci specula, e il cittadino paga sempre di più sulla sua bolletta.

Sammy, Dal Centro Democratico Laico

La Trasparenza è il simbolo del Centro Democratico Laico. che non ha ne croce, ne corona, ne fiamma, ne falce e martello.. Ma è in cerca della trasparenza che porta conoscenza all’uomo per renderlo più libero.

Sammyblog
membro

Numero di messaggi : 275
Età : 80
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 14.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum