Piedimonte Etneo: la vendemmia fa miracoli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Piedimonte Etneo: la vendemmia fa miracoli

Messaggio  lit il Gio 16 Set - 0:34

Quest'anno ho veramente apprezzato i favolosi manifesti de "La festa della vendemmia" di Piedimonte Etneo. Perché direte voi? Perché ogni anno riciclano lo stesso manifesto e quest'anno hanno anche preso la valida aspirazione di porlo in modo ben visibile a chiunque passi in posti strategici.
Ho notato con ammirazione che l'hanno posizionato perfettamente alla rotatoria di uscita della A18 di Fiumefreddo, così che chiunque esca da li debba per forza leggerlo e rimanerne attratto, nonostante l'evento sia oramai così noto in tutta la Sicilia e ben voluto da tutti, per le forti capacità organizzative e il forte impegno del nostro paesino che ogni anno si trasforma a festa e tutti gli animi gioiosi di noi piedimontesi si prodigano al bene del turismo e delle tradizioni (commerciali forse...).

Il premio al miglior striscione pubblicitario va però sicuramente riconosciuto a quello della curva del "Getsemani", ovvero la prima curva uscendo da Piedimonte quasi a gomito. Li solo una mente suprema e diabolica poteva scegliere di coprire i la freccia bianca catarifrangente con lo striscione promozionale dell'evento eno-gastronomico. Sostituire, ma che dico, offuscare la segnaletica su una strada nazionale dell'Anas con uno striscione è geniale, supremo, ma che dico "divino".

Certo, forse qualcuno non avrà modo di vedere l'andamento della segnalazione curva, ma si sa che in strada si guida a memoria e poi quella strada è solamente la statale ipertrafficata, a chi vuoi che importi della segnaletica??? I colori della festa e il gonfalone comunale sono ben oltre l'importanza di una stupida e inutile segnalazione.

Ma poi mi chiedo: se ne sarà accorto qualcuno di questo abuso sulla statale? L'Anas e il suo fiero "capo" di zona avrà notato la differenza? Certamente i vigili l'avranno notato, ma meglio star zitti sai che scocciatura a doverlo rimuovere e poi mai andare contro la festa più importante del paese. Non voglio indagare su chi se ne accorgerà e su chi se n'è già accorto, so bene che questi sono cosucce all'ordine del giorno e a chi vuoi che importi del rispetto delle regole, specie se a non rispettarle è chi dovrebbe dare l'esempio da istituzione principale e soprattutto rappresentare per antonomasia il simbolo dell'ordine, della compostezza e del bene comune della comunità?



Panoramica dello striscione: Festa della Vendemmia Curva Piedimonte Etneo








Notiamo la differenza tra le frecce di segnalazione curva catarifrangenti visibili e quelle oscurate dallo striscione





Ecco qua il catarifrangente nascosto che si può ben vedere da un buco sullo striscione



Concetto Barone
avatar
lit
membro

Numero di messaggi : 144
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 23.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ltnblog.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piedimonte Etneo: la vendemmia fa miracoli

Messaggio  lit il Gio 16 Set - 15:39

Striscione rotatoria uscita casello A18 di Fiumefreddo di Sicilia





Una delle frecce segnaletica catarifrangenti rosse nascoste dallo striscione






Il cartello visto anche questa volta da un buco sullo striscione

avatar
lit
membro

Numero di messaggi : 144
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 23.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ltnblog.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum