Censura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Censura

Messaggio  Cristopher il Mar 27 Mag - 16:47

Salve a tutti, sono un vostro attento lettore da diverso tempo. Condivido diverse linee del vostro programma e ho apprezzato l'idea della creazione di un forum per avere un dialogo diretto con i cittadini, protagonisti e non. La parola stessa forum, di origine latina, premette l'idea dello scambio di visioni, che non sempre possono essere della stessa lunghezza d'onda. Anche la nostra costituzione si basa sulla libertà di manifestazione del pensiero, come recitano gli art.18 e 19. Ed è su queste basi che da 60 anni a questa parte l'arte, la scienza, la letteratura etc hanno potuto attraversare un'impennata nel loro sviluppo.
Ebbene, dico ciò perchè ho avuto modo di leggere un civile intervento di un iscritto al forum che aveva posto una legittima domanda. Gli è stata negata una risposta, e perdipiù si è visto censurare, trovando negato il suo quesito.
Compito arduo, quello dell'amministratore di un forum, che deve evitare la degenerazione di un discorso, quando questo prende la via dell'ingiuria e dell'offesa o turbi la sensibilità di chi viene chiamato in causa. A parer mio l'intervento in questione non sembrava lesivo, anzi avrebbe sicuramente meritato una risposta. Risposta che chi viene chiamato in causa può dare o non dare, ma quando si scende nella censura allora significa tornare indietro di oltre mezzo secolo, a chi si è servito di tale pratica per fini che la maggior parte di noi conoscono.
Se non si apprezzano gli altrui interventi allora credo che l'idea di un forum sia errata, e debba essere sostituita da un semplice sito, in cui invece di un interscambio ci sia un emittente e un lettore.
Senza offesa per nessuno vi saluto cordialmente.

Cristopher
membro

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 27.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Per Cristopher

Messaggio  Admin il Mar 27 Mag - 17:58

Caro amico, nel tuo intervento hai sollevato un problema che avevamo attenzionato nel momento stesso in cui abbiamo deciso di cancellare il post in discussione.
Sapevamo che avremmo dato adito a discussioni e prese di posizioni.
Eppure abbiamo deciso di intervenire.
Non certo per mero oscurantismo o scarso senso della democrazia, come tu temi, ma in virtù di alcune considerazioni che adesso cercheremo di esplicitare:
1) L’intervento si soffermava su una presunta analisi politica che non aveva attinenza con le tematiche che questo Forum vuole sviluppare;
2) Era palese l’indirizzo provocatorio nei confronti del destinatario dell’intervento;
3) Non portava nessun utile contributo alla discussione;
4) Il post, per come scritto, aveva turbato la sensibilità del destinatario.
Per questi motivi abbiamo ritenuto di evitare che la permanenza di quel post avviasse una serie d’interventi a cascata, il tuo ne è un esempio, che ci avrebbero portati ad una sterile, prolungata discussione, che ci avrebbe fatto perdere di vista l’obiettivo principale di questo Forum: dibattere sui problemi, e sono tanti, in cui versa la nostra cittadina.
Come puoi vedere, quando gli interventi sono garbati, interessanti, tendenti al “costruttivo”, come il tuo, rispondiamo e non “censuriamo”.
Aspettiamo di leggerti ancora con Idee e Suggerimenti che ci aiutino a Ripensare Piedimonte.
Grazie.

Admin
Admin

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 16.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://protagonisti.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum