Blocco lavori installazione antenna telefonia mobile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Blocco lavori installazione antenna telefonia mobile

Messaggio  primapensabene il Dom 13 Lug - 3:27

Impegno dell'amministrazione comunale alle problematiche del paese !!!!!!!

Sabato 12/07/2008 alle ore 18:00 nella sala consiliare aveva luogo un incontro tra il sindaco, accompagnato da 2 consiglieri e da 1 assessore, e la cittadinanza di Piedimonte
riguardante il blocco dell'installazione dell'antenna di una società telefonica.
Facendo parte di questa riunione sentivo il sindaco e la sua compagine autoelogiarsi per l'impegno assunto nell'approvazione del Regolamento comunale che vieta l'installazione di antenne
nel centro cittadino.
Documento importante ai fini della sentenza per il blocco dei lavori dell'installazione.
Documento importante se veniva deliberato prima dell'inizio dei lavori e non all'ultimo momento di fretta e furia.
Un modo forse per riparare alla crescente rabbia e indignazione dei Piedimontesi.
E' evidente che la gestione di questa delicata problematica ha lasciato molto a desiderare.
E a pagare le conseguenze potrebbero essere i cittadini.

primapensabene
membro

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 12.07.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

BISOGNAVA PENSARCI PRIMA

Messaggio  EL MATADOR il Gio 17 Lug - 1:11

[size=18]CU PRIMA NON PENSA

ALL'URTIMU SOSPIRA

Penso a quando nei comizi di "Ripensare Piedimonte" si elogiava
l' Amministrazione uscente e soprattutto il Sindaco facendone apparire ineccepibile l'operato con molta leggerezza.

Adesso scopriamo per esempio che nessun provvedimento preventivo era stato preso per affrontare con saggia determinazione il problema del [b]proliferare delle antenne radioemetitrici[/b] e quindi del problema dell'"[b]inquinamento elettromagnetico[/b] da radifrequenza".

bom Eppure [b]non è il primo caso a Piedimonte[/b]: ricordo la prima antenna installata da oltre 10 anni all'incrocio tra via Vittorio Emanuele e via Difesa (sopra il tabacchino per intenderci) le polemiche e i ricorsi intentati.

L'ultima, di qualche anno fa, installata nei pressi del serbatoio dell'acqua potabile.

[b]E' evidente che il problema non è nato oggi.
[/b]
L'amministrazione uscente, cioè la stessa appena insediata, ha aspettato l'ennesimo caso per darsi da fare dopo l'ennesima protesta sei Cittadini: Hanno presentato un regolamento a cose fatte cioè dopo che la Ditta installatrice ha già vinto il ricorso al T.A.R.

L'unica speranza è adesso il ricorso al C.G.A. Ma sulla base di cosa? se allo stato la Ditta con il ricorso al T.A.R. già vinto in assenza di apposito "Regolamento Comunale", ha digià le carte in regola per rendere operativo il tutto: ha le carte in regola per [b]inquinare la salute dei cittadini e soprattutto la salute dei nostri figli [/b]che tutti i giorni frequenteranno la Scuola Conunale per colpa di una Amministrazione inadempiente.Sleep

[b]Altro che "autoelogiarsi" si sarebbero dovuti nascondere piuttosto che farsi vedere ancora in giro.[/b][/size][b]pale[/b]

EL MATADOR
membro

Numero di messaggi : 15
Localizzazione : piedimontese
Data d'iscrizione : 09.07.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum