Il consiglio Comunale, e la “Giunta”

Andare in basso

Il consiglio Comunale, e la “Giunta”

Messaggio  Sammyblog il Dom 7 Ott - 14:48



Il consiglio Comunale, La “Giunta”

La maggioranza e la minoranza

Generalmente c’è sempre un battibecco fra il capo della maggioranza con il capo della minoranza

Mentre il resto dei consiglieri sia da parte della maggioranza, che dalla minoranza stanno seduti

silenziosamente, tanti ascoltano, mentre tanti meditano. Ma raramente intervengano, e esprimano

le loro opinioni personale su un argomento sia positivo, che negativo all’oro partito d’appartenenza…

Questi lasciano parlare i loro capi gruppo..Ma mi chiedo! Può essere che questi consiglieri

sono sempre d’accordo con tutte le cose che i loro capo gruppo esprimano? E non contestano, pubblicamente

con una opinione diversa, da quella che il loro capogruppo evidenzia.

[O questi consiglieri sono condizionati in tal modo da stare zitti, e consentire tutto quello che i capi gruppo dicono]

Penso che in una VERA democrazia tutti i consiglieri dovrebbero intervenire, pubblicamente, e liberamente, sia a favore

che contrario il loro partito d’appartenenza secondo l’argomento che è in discussione. [Di cui raramente succede]

Avvolte quando per caso partecipo come spettatore a un consiglio Comunale, mi da l’impressione, che tanti consiglieri stanno

seduti per riscaldare la sedia, o prendersi qualche ora di riposo dopo una lunga giornata di lavoro..

Ricordo ne tempi quando non c’era il divieto di fumare, che una certa quantità di consiglieri si sedavano

al consiglio per farsi una bella fumata, ascoltare i loro capo gruppo che erano sempre le stessi a parlare come

i loro rappresentanti. Ma mai, ho visto un consigliere intervenire in un argomento contro il suo rappresentante..

Penso che i un libero consiglio comunale non gli deve essere consiglieri di maggioranza, e consiglieri di minoranza. E tutti

i consiglieri devono essere consiglieri che rappresentano i cittadini che gli hanno dato la loro fiducia da rappresentarli e basta.

Ognuno dovrebbe esprimere le suoi idei, e proposti, portati a una libera votazione senza essere condizionati sia da gruppi di

maggioranza che di minoranza. Perché questo condizionamento sia da maggioranza che da minoranza, è contro la libertà di

scelta d’un consigliere d’essere libero nella sua rappresentazione da rispettare i diritti dei suoi cittadini che gli hanno dato la fiducia da rappresentarli.

Come allo stesso tempo non condivido la “Giunta Comunale” che per me da l’impressione d’essere una forma di dittatura che supera il potere d’un consiglio comunale.

In fatti è stato evidenziato che tanti decisione che dovrebbero essere fatti a livello consigliare sono invece fatti a livello “Giuntale” sempre con una forma di mala giustificazione con [l'uso D'emergenza] che questi decisione si dovrebbero fare immediatamente.

Sammy, from the Siculo-Arab sector of Piedimonte Etneo [Porta S. Fratello]

Condividi

Sammyblog
membro

Numero di messaggi : 275
Età : 80
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 14.02.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum