Lo sfruttamento dei cittadini, per fare cassa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lo sfruttamento dei cittadini, per fare cassa

Messaggio  Sammyblog il Dom 25 Nov - 12:07

Penso che il volume della nostra spazzatura da smaltire può essere ridotto, se dove è possibile gente farebbe uso d’una “Compostiera”, e se l’utente pagherebbe secondo il volume di spazzatura che da per smaltire..Semplicemente con l’uso d’un contenitore, e da pagare sulla grandezza del contenitore in uso..

OGNI CITTADINO DEVE PAGARE PER QUELLO CHE VIENE SMALTITO, E NON PER IL PRESUNTO, che è basato su i metri quadri d’un fabbricato, anche se quel fabbricato non produca spazzatura..

E’ tempo che la vera democrazia viene praticata, e gente non venga sfruttata per riempire le casse comunali, e come anche quelli dei speculatori, che ha la gestione della spazzatura..

Se uno va in un restaurante per mangiare, paga per quello che consuma, e non per quello che si presuma da consumare. E in questo caso è lo stesso per lo smaltimento della nostra spazzatura.

Sammy, from the Siculo-Arab sector of Piedimonte Etneo. [Porta S. Fratello]

Sammyblog
membro

Numero di messaggi : 275
Età : 80
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 14.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Suggerimento

Messaggio  Polluce il Mer 28 Nov - 18:29

La situazione della raccolta rifiuti è più grave della mancanza di soldi per il carburante. Ieri sera una TV locale ha mostrato immagini di tanti lavoratori dell’AIMERI davanti al municipio di Giarre che protestavano civilmente per il proprio stipendio.

Ritengo, se ancora non è stato fatto, che tutti i sindaci del comprensorio informano “de viso” e formalmente il neo Presidente della Regione della situazione creatasi. Fra l’altro Crocetta condivide appieno che la gestione della spazzatura passi a gestione diretta dei Comuni.

Nel frattempo, in considerazione dei tempi apparentemente lunghi, considererei l’ipotesi di “riavviare” temporaneamente l’isola ecologica di via Sante Puglisi, anche per decongestionare alcune vie cittadine, che come rimarcato da diversi paesani, non sono oggetto della parziale raccolta in atto.

Inutile stare a polemizzare e cercare a tutti i costi un colpevole.

Polluce
membro

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 11.04.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum