BILANCIO PREVENTIVO 2012

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

BILANCIO PREVENTIVO 2012

Messaggio  Admin il Ven 7 Dic - 17:41


BILANCIO PREVENTIVO 2012
Ho visto cose che voi Piedimontesi non potreste immaginarvi, e non al largo dei bastioni di Orione, né al buio delle porte di Tannhäuser.
Durante i lavori della Commissione bilancio, che ieri ha trattato il Bilancio di previsione 2012, sul quale il Consiglio comunale delibererà il 20 dicembre p.v., ho appreso che è stato nominato il Commissario regionale, a causa del ritardo nella predisposizione dello schema del predetto strumento finanziario da parte della Giunta.
Altri 1.000,00 euro, o giù di lì, buttati dalla finestra.
Ho appreso che il Comune, per il 2012, deve ancora dare all’Ato ben € 370.000,00.
Non è vero quindi che l’Amministrazione è in regola con i pagamenti per la raccolta della spazzatura.
Ho appreso che la Giunta comunale ha deciso, in maniera sconsiderata, di rinviare il pagamento di ben € 230.000,00 dovuti alla Pavone S.p.a. per l’acquisto di acqua potabile per l’anno 2012.
Questa decisione, estremamente discutibile sotto il profilo contabile e della legittimità, è assolutamente inaccettabile sotto il profilo politico.
E’ troppo facile far quadrare i conti rinviando sempre la soluzione dei problemi e creandone altri.
L’anno prossimo dovranno essere reperiti più di € 450.000,00 per acquistare l’acqua, perché oltre a quella del 2013 dovrà pagarsi quella di quest’anno.
E’ troppo facile far quadrare i conti iscrivendo a caso nel bilancio somme in entrata.
Sono stati infatti inseriti € 240.000,00 che dovrebbero essere incassati tramite la Tributi Italia, che ne tratterrebbe ben € 60.000,00.
Tuttavia non è stato possibile sapere a quali anni si riferiscano tali importi.
La confusione che regna sovrana si concretizzerà, entro il 31 dicembre, in un’ondata di richieste di pagamento che invaderà le Vostre case.
Dicono di avere trovato i fondi per pagare finalmente i lavori eseguiti nei serbatoi idrici comunali, ma sul quando non v’è certezza.
Sono stati iscritti in bilancio altri € 110.000,00 di debiti fuori bilancio, ma non hanno tenuto conto di tutti gli altri maturati al 31 dicembre 2011.
Per la cronaca, ed in maniera assolutamente asettica, segnalo che per la Festa della Vendemmia sono stati spesi, secondo quello che si legge nel bilancio, € 75.000,00, di cui € 30.000,00 a carico del Comune.
Non è stato assunto però nessun regolare impegno di spesa.
Preciso che io sono per la Festa della Vendemmia, anzi W la Festa della vendemmia.
Detto ciò ritengo giusto che i cittadini sappiano quanto sia costata.
Ignazio Puglisi

Admin
Admin

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 16.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://protagonisti.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum