Proposta da CP una delibera contro il MUOS

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Proposta da CP una delibera contro il MUOS

Messaggio  antheo il Mar 27 Ago - 14:23

[center]C i t t a d i n i  P r o t a g o n i s t i
Via Principe di Piemonte, 41  Piedimonte Etneo CT



                                                                                                           
          Alla c.a.  Dr. Alfio Palazzolo
         Presidente del Consiglio Comunale                                                                                                     di Piedimonte Etneo

         P. C.     Avv. Ignazio Puglisi
                       Sindaco del Comune di
                       Piedimonte Etneo

              Sigg.  Capigruppo del Consiglio Comunale



Oggetto: Mozione a favore del Comitato NOMUOS – Proposta di deliberazione

Premesso che nel territorio del Comune di Niscemi, contrada ULMO, è in fase di realizzazione il sistema di parabole allestito dalla Marina Militare statunitense che è destinato a completare un sistema di radiocomunicazioni satellitare, finalizzato a scopi bellici (offesa e difesa) denominato MUOS; che già negli stessi luoghi è in atto e operativo, dal 1991, un enorme sistema di radiocomunicazione militare composto da 41 antenne, sempre nella stessa base militare statunitense;
Premesso ancora che lo scrivente movimento Cittadini Protagonisti è contrario a vedere la propria Regione come “terra di conquista” e soggetta ad interessi che vanno ben aldilà del benessere dei propri abitanti;
Considerato che questi apparati di radiocomunicazione militare operano producendo campi elettromagnetici;
Considerato che dal 2009 sul territorio e nelle aree limitrofe interessate sta crescendo la protesta sia per i pericoli derivanti dalle radiazioni dell’inquinamento elettromagnetico, causati dall’apparato esistente che per quelli che si aggiungeranno ulteriormente con il sistema in costruzione;
Vista la sensibilità del Consiglio Comunale di Piedimonte Etneo che, nel recente passato, ha deliberato coerentemente nel rispetto dell’integrità dei cittadini per questioni rilevanti l’emissione di onde elettromagnetiche, potenzialmente nocive;
                                                      Cittadini Protagonisti
Propone a codesto spettabile Consiglio Comunale la delibera di condividere gli obiettivi del movimento NO MUOS e del Comitato di sindaci finalizzati alla richiesta di immediata sospensione dei lavori del MUOS; di estendere al Presidente della Regione Siciliana tale richiesta di sospensione dei lavori, assieme al riesame dell’iter autorizzativi a titolo cautelativo della salute dell’uomo, facendo esplicito riferimento al “principio di precauzione” stabilito a livello europeo.
Certi dell’accoglimento della proposta, da inserire all’Ordine del giorno del primo consiglio comunale utile, formuliamo i nostri più cordiali saluti.
Piedimonte Etneo 27 agosto 2013

                                                                                            Cittadini Protagonisti
                                                                                                 Mario Settineri

antheo
membro

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 21.12.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ulteriore proposta di CP in merito al MUOS di Niscemi.

Messaggio  Admin il Mer 28 Ago - 13:14

Ad integrazione della nostra richiesta di delibera del Consiglio comunale sul Muos di Niscemi, invitiamo il Presidente del Consiglio comunale ed il Sindaco di Piedimonte Etneo, ad indire un Consiglio straordinario aperto al pubblico. E' importante che tutti possano prendere parte alla discussione e contribuire alle determinazioni che verranno prese.
Il movimento Cittadini Protagonisti contribuirà con propie idee e proposte.

C i t t a d i n i  P r o t a g o n i s t i
Via Principe di Piemonte, 41  Piedimonte Etneo CT



                                                                                                           
          Alla c.a.  Dr. Alfio Palazzolo
                      Presidente del Consiglio Comunale                                                                                                     di Piedimonte Etneo

         P. C.       Avv. Ignazio Puglisi
                       Sindaco del Comune di
                       Piedimonte Etneo

              Sigg.  Capigruppo del Consiglio Comunale



Oggetto: Mozione a favore del Comitato NOMUOS – Proposta di deliberazione

Premesso che nel territorio del Comune di Niscemi, contrada ULMO, è in fase di realizzazione il sistema di parabole allestito dalla Marina Militare statunitense che è destinato a completare un sistema di radiocomunicazioni satellitare, finalizzato a scopi bellici (offesa e difesa) denominato MUOS; che già negli stessi luoghi è in atto e operativo, dal 1991, un enorme sistema di radiocomunicazione militare composto da 41 antenne, sempre nella stessa base militare statunitense;
Premesso ancora che lo scrivente movimento Cittadini Protagonisti è contrario a vedere la propria Regione come “terra di conquista” e soggetta ad interessi che vanno ben aldilà del benessere dei propri abitanti;
Considerato che questi apparati di radiocomunicazione militare operano producendo campi elettromagnetici;
Considerato che dal 2009 sul territorio e nelle aree limitrofe interessate sta crescendo la protesta sia per i pericoli derivanti dalle radiazioni dell’inquinamento elettromagnetico, causati dall’apparato esistente che per quelli che si aggiungeranno ulteriormente con il sistema in costruzione;
Vista la sensibilità del Consiglio Comunale di Piedimonte Etneo che, nel recente passato, ha deliberato coerentemente nel rispetto dell’integrità dei cittadini per questioni rilevanti l’emissione di onde elettromagnetiche, potenzialmente nocive;
                                                      Cittadini Protagonisti
Propone a codesto spettabile Consiglio Comunale la delibera di condividere gli obiettivi del movimento NO MUOS e del Comitato di sindaci finalizzati alla richiesta di immediata sospensione dei lavori del MUOS; di estendere al Presidente della Regione Siciliana tale richiesta di sospensione dei lavori, assieme al riesame dell’iter autorizzativi a titolo cautelativo della salute dell’uomo, facendo esplicito riferimento al “principio di precauzione” stabilito a livello europeo.
Certi dell’accoglimento della proposta, da inserire all’Ordine del giorno del primo consiglio comunale utile, formuliamo i nostri più cordiali saluti.
Piedimonte Etneo 27 agosto 2013

                                                                                            Cittadini Protagonisti
                                                                                                 Mario Settineri[/quote]

Admin
Admin

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 16.11.07

Vedere il profilo dell'utente http://protagonisti.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum