CONSIGLIO COMUNALE 24.9.2008 ORE 19,00

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CONSIGLIO COMUNALE 24.9.2008 ORE 19,00

Messaggio  Ignazio Puglisi il Sab 20 Set - 23:43

E' stato convocato il Consiglio Comunale per il 24 settembre prossimo e sono stati posti all'ordine del giorno alcuni punti, su espressa richiesta di noi Consiglieri del gruppo "Ripensare Piedimonte".
In particolare, abbiamo sollecitato la costituzione di una Commissione per studiare le modifiche al regolamento del Consiglio Comunale, prendendo spunto dalla iniziativa del buon Giovanni Romeo.
Questi, infatti, la scorsa seduta, al momento di procedere alla nomina dei membri delle Commissioni consiliari, cogliendo di sorpresa non solo Noi, ma anche i suoi compagni di maggioranza, ha chiesto il differimento della votazione al fine di modificare la norma che stabilisce che le Commissioni siano tutte presiedute dal Presidente del Consiglio Comunale.
Il Consiglire Romeo ha proposto, di contro, che gli organi in parola siano presieduti direttamente da un membro delle stesse.
C'Ŕ da scommettere, con scarsissimo rischio di non riscuotere la posta, che il solerte Consigliere si potrÓ fregiare dell'ambito titolo di Presidente di Commissione. Vedere per credere.
Ma proprio per evitare che il tutto si risolva in una operazione tesa a soddisfare egoismi personalistici o di partito, abbiamo ritenuto di approfittare dell'occasione per mettere mano ad una seria rivisitazione del Regolamento del Consiglio Comunale, al fine di verificare l'opportunitÓ di apportarvi eventuali modifiche migliorative.
Abbiamo, inoltre, formulato delle interrogazioni, per chiarire alcune questioni che tanto hanno interessato i Cittadini Piedimontesi, quali l'immobile in Terremorte, l'ex Scuola, condotto in locazione da terzi, ma sempre di proprietÓ del Comune.
Abbiamo chiesto chiarimenti sul semaforo di Via Cassisi. E' bastato parlarne e, quasi per miracolo, ha iniziato............... a lampeggiare.
ChissÓ se dibatterne in Consiglio porterÓ bene. Quantomeno potremo capire le ragioni che hanno indotto a spendere tanto denaro pubblico in un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando.
Infine, ma di certo non per importanza, abbiamo portato in Consiglio la questione dell'Isola Ecologica, che rappresenta, a nostro parere, una delle pi¨ infelici scelte compiute da chi ha amministrato il nostro paese negli ultimi lustri.
Non pu˛ tollerarsi oltre la collocazione alle spalle dellla Scuola materna, in Via Mons. Cannav˛, del sito che ospita i rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata.
Azzardando una previsione, magari ci sentiremo dire che il richiesto spostamento era in programma.
Ma se sono i fatti che contano, l'Amministrazione comunale che da 10 anni e tre mesi regge le sorti della nostra comunitÓ nullla ha fatto, se non adottare questa decisione incomprensibile e poi prendere impegni in senso contrario, puntualmente disattesi.
Noi possiamo dire di avere tradotto la nostra indignazione in azione, azione che non si fermerÓ se non quando l'obiettivo sarÓ raggiunto.
Abbiamo raccolto in due ore pi¨ di cento firme di Cittadini che condividono il nostro disagio e la nostra indignazione.
Ci siamo giÓ rivolti alle AutoritÓ competenti.
Questi sono fatti e non parole.
Chiudo questo mio intervento invitandovi a partecipare alla seduta di mercoledý prossimo, perchŔ non c'Ŕ vera democrazia senza partecipazione.
E la Vostra presenza sarÓ di monito per i Nostri Amministratori, in altre questioni festaiuole affaccendati, che non possono dimenticare, anche perchŔ Noi non lo permetteremo, quelli che sono i veri problemi di NOI PIEDIMONTESI.
Ignazio Puglisi

Ignazio Puglisi
membro

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 05.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum