AURICULAS ASINI MIDA REX HABET

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

AURICULAS ASINI MIDA REX HABET

Messaggio  piedimontese_doc il Mar 24 Nov - 23:46

Leggendo gli articoli pubblicati su questo sito, mi sono convinto che anche a Piedimonte Etneo vige la regola del monopolio dell’informazione.
Ciò per significare che gli Autori degli scritti su questo importante sito sono tutti di parte. Ogni articolo attacca veementemente l’operato dell’Amministrazione Comunale capeggiata dal Sindaco Pidoto ed i suoi componenti.
Stando ai fatti, mi chiedo e vi chiedo chi saranno stati mai i 1300 elettori che hanno votato la coalizione visto che tutti sono contrari?
Allora bisogna fare una considerazione alla luce anche della grande lezione di democrazia che ci è stata impartita dagli Americani in occasione delle ultime presidenziali, quando lo sconfitto John Mc-Cain ha salutato Barack Obama dicendo alla folla “ecco il mio Presidente”.
Nella fattispecie, non mi riferisco al candidato in contrapposizione al Pidoto, bensì a quanti continuano a credere che a quasi due anni dalle elezioni la campagna elettorale non si sia ancora conclusa.
Il Sindaco Pidoto è stato votato dalla maggioranza dei cittadini, e, piaccia o no, deve governare cinque anni; alla fine dei quali saranno i Sovrani Piedimontesi a giudicarlo.
Gli ultimi avvenimenti che hanno interessato la vita politica locale, mi lasciano perplesso ed insinuano in me dei legittimi dubbi.

La terza carica istituzionale del Comune di Piedimonte Etneo, vice Presidente del Consiglio, eletta per tre volte a furor di popolo, spieghi quanto meno ai suoi elettori (visto che non le interessa nulla dei cittadini) il vero motivo per cui ha tolto la fiducia al Sindaco; una proposta, una interrogazione, un intervento, una dichiarazione non risulta agli atti del Consiglio Comunale. E siccome il noto adagio recita che “chi tace acconsente”, deduco che fino a tutto il trascorso Ottobre nulla eccepiva nei confronti della Amministrazione Pidoto e del gruppo che lo sostiene in Consiglio Comunale.

Il Consigliere Romeo, che tanto si è prodigato affinchè la festa della vendemmia assurta ormai al rango di celebrazione che si ripete mnemonicamente ogni anno con le stesse manifestazioni, gli stessi gruppi, gli stessi figuranti, lo stesso striscione, gli identici manifesti con loghi e location e persino gli stessi grappoli di uva riciclati di anno in anno riuscisse brillantemente, fino al trascorso Ottobre 2009 sosteneva con ardor nel petto il Pidoto ed i suoi Assessori.
Allora cosa è successo?
Di quale grave atto politico si è macchiato il Pidoto?

Modestamente ritengo che ci sia qualche malcelato motivo che ha spinto i Consiglieri Leva e Romeo a formalizzare un così grave atto di sfiducia al Sindaco.
Certamente non è quello dell’aumento delle tariffe di acqua e spazzatura! Se così fosse, non avrebbero votato il Bilancio comunale. A questa motivazione non ci crede nessuno; ripeto nessuno!

Per tutta risposta, il Sindaco Pidoto ha immediatamente “licenziato” gli Assessori.

ERA ORA ! (ndr)

Leggo dal sito ufficiale del Comune e riporto fedelmente i nomi dei Signori Assessori con le relative deleghe loro attribuite:

VICE-SINDACO-ASSESSORE: Alfia Catanzaro
- Servizi sociali, bilancio, arredo urbano, pari opportunità, personale;

ASSESSORE: VASTA Sante
- Pubblica istruzione, cultura, sport, politiche giovanili, igiene e sanità;

ASSESSORE: FICHERA Salvatore
- Protezione civile, urbanistica-autoparco, acquedotto, ecologia;

ASSESSORE: Rosario Pollicina
- Manutenzione, illuminazione, viabilità, patrimonio, turismo e spettacolo;

ASSESSORE: Alfio La Rocca
-Agricoltura, verde pubblico, commercio, artigianato, cimitero;

L’operato di ciascun soggetto in relazione alle deleghe conferite, lo lascio alle vostre considerazioni...

Concludo dicendo: “Il Re Mida ha le orecchie d’asino” !

Siamo Uomini, almeno ogni tanto, e abbandoniamo l’ira che è cattiva compagna.

Seneca, quando si adirava con il suo schiavo, chiamava un altro schiavo per farlo percuotere.

Pugna tecum ipse, si vis vincere iram, non potest te illa. Incipis vincere, si absconditur, si illi exitus non datur. Signa eius obruamus et illam quantum fieri potest occultam secretamque teneamus. Cum magna id nostra molestia fiet, cupit enim exilire et incendere oculos et mutare faciem, sed si eminere illi extra nos licuit, supra nos est. In imo pectoris secessu recondatur, feraturque, non ferat. Immo in contrarium omnia eius indicia flectamus: vultus remittatur, vox lenior sit, gradus lentior; paulatim cum exterioribus interiora formantur. In Socrate irae signum erat vocem summittere, loqui parcius; apparebat tunc illum sibi obstare. Deprendebatur itaque a familiaribus et coarguebatur, nec erat illi exprobratio latitantis irae ingrata. Quidni gauderet quod iram suam multi intellegerent, nemo sentiret? Sensissent autem, nisi ius amicis obiurgandi se dedisset, sicut ipse sibi in amicos sumpserat. Quanto magis hoc nobis faciendum est! (LUCIO ANNEO SENECA, De ira, III)

Smettiamola di infierire sulla figura del Sindaco; è un cittadino come tutti noi e malgrado tutto dovrà servire la cittadinanza per cinque anni, anche a costo di sacrifici.
Sol qualora abusasse del pubblico danaro o approfittasse della sua carica per fini personali, gli spetterebbe la cella e la pubblica vergogna !

Dalla mia residenza, 24/11/2009

PIEDIMONTESE

piedimontese_doc
membro

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 30.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Diritto di censura

Messaggio  Admin il Gio 26 Nov - 9:14

Non vremmo voluto arrivare a tanto. Veramente non avremmo voluto.
Ma l'articolo postato da Manfrediferrara ci impone, nostro malgrado, di ricorrere al diritto di censura.
Il Forum Cittadini Protagonisti, nasce per la necessità di avviare un approfondito dibattito sulle problematiche cittadine, nel quale TUTTI trovano ospitalità e possibilità di esprimere i loro convincimenti, fare critiche, fornire suggerimenti.
Tutto nell'ottica di un'azione mirante alla crescita sociale della nostra cittadina.
Tutti possono intervenire, parlando di tutto.
E crediamo di poter affermare, alla luce dell'interesse che siamo riusciti a suscitare nei piedimontesi, interesse testimoniato dalle centinaia di contatti che giornalmente riceviamo, di essere riusciti, fino ad oggi, in quest'intento.
Ma a tutti è richiesta una sola regola. La buona educazione, il rispetto della dignità delle persone che si intende criticare per la loro attività pubblica.
Fatti privati, condizioni sociali, aspetti fisici non possono essere elementi di critica determinanti nel dare un giudizio POLITICO sulle persone.
L'articolo di Manfrediferrara contravviene a queste elementari norme della buona educazione e del rispetto delle persone.
Vogliamo credere che si sia trattato di uno "scivolone", vogliamo sperare che il Manfrediferrara continui ad intervenire sul nostro forum, portando un valido contributo d' idee e di proposte, noi siamo , come per tutti, sempre disponibili ad ospitarlo.
ADMIN


Ultima modifica di Admin il Gio 26 Nov - 13:29, modificato 1 volta

Admin
Admin

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 16.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://protagonisti.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Rispettare il dirito di parità

Messaggio  Sammyblog il Gio 26 Nov - 9:47

Cari amministratori, per rispettare il diritto di parità

Come avete censurato il commento di Manfrediferrara. Io credo che dovete anche togliere

AURICULAS ASINI MIDA REX HABET.

Perché tale articolo imposta una prepotenza, e arroganza
dimostrando una filosofia che tanti di noi lettori di Cittadini Protagonisti possiamo fare al meno da digesti re.

Io credo che Manfrediferrara voleva dimostrare, questo, ma purtroppo, ha deviato dalle regoli essenziale.

Sammy

Sammyblog
membro

Numero di messaggi : 275
Età : 80
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 14.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Bho

Messaggio  manfrediferrara il Gio 26 Nov - 11:29

Admin capisco il tuo ruolo poichè anche io in passato sono stato moderatore di forum (però quando lo ero io si toglieva il post solo per spostarlo nelle sezioni giuste, le censure nn esistevano), vi siete dati delle regole e va bene, ma nn capisco cosa hai voluto censurare, nn è ke mi freghi tanto della tua opinione ne tanto meno scrivere post, però tanto per capire visto che forse ho la testa dura. Forse sono state i riferimenti a delle frasi volgari ?, forse il paragone della figura del sindaco con quella piu' simpatica di un'altro personaggio di Piedimonte, ho forse i riferimenti a fatti di cui il paese oramai ha notizia e se ne parla da parecchio con risatine di circostanza ?, tutto faceva parte di un discorso che rispondeva a un post di una stupidità eccelsa e al limite potevi mettere degli asterischi su quello che nn andava, però cosi nn è stato. Ma va bene cosi, perchè come si dice "a casa so' unu sa canta e sa sona comu voli", però nn mi venite a parlare di forum libero. Bye Bye

manfrediferrara
membro

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 25.11.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: AURICULAS ASINI MIDA REX HABET

Messaggio  lit il Gio 26 Nov - 16:39

In merito alla censura, l'admin ha il dovere e diritto di poter ritenere, ciò che viola la netiquette, censurabile. Quindi la parte censurata, ha sicuramente subito la giusta valutazione. Nonostante siamo certi che il nostro utente abbia voluto ironizzare su una questione politica, ma ironizzare utilizzando personaggi e persone realmente esistenti che non sono di dominio pubblico, è totalmente lecito nel censurare. Dovresti saperlo, se in passato, sei stato moderatore in un forum.

Per la questione politica che hai sollevato, sicuramente i motivi reali sono nettamente differenti da quanto ci sono stati detti in consiglio comunale. Visto che le due figure politiche, sono da almeno 3 mandati a pieno favore e controllo dell'attuale maggioranza. Ciò che ci viene ancora celato e omesso dalla realtà dei fatti, per ora è solo supposizione. Per quel che riguarda il mandato, mal gestito a furor di popolo, non è assolutamente una presa di posizione di parte.
Semmai sarà la tua presa di posizione, che ti ostenti a difendere con le unghie e con i denti, a difesa di un'amministrazione riciclata da circa 30 anni.
Posso assicurarvi che tutti, o quasi, in questo forum sono cittadini, di diversa estrazione sociale, diverso pensiero politico, che si ritrovano a dibattere. Spero che il dibattito continui nel pieno rispetto delle regole e della convivenza civile.

Ogni attacco diretto a persona è totalmente infantile, se non mirato a qualcosa di costruttivo.

Concetto Barone.
avatar
lit
membro

Numero di messaggi : 144
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 23.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ltnblog.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: AURICULAS ASINI MIDA REX HABET

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum