Mesi di silenzio...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mesi di silenzio...

Messaggio  lit il Mar 27 Lug - 15:21

Ci siamo visti cospargere l'animo di insufficiente mediocrità in questi mesi. Un altro anno scolastico si è concluso e siamo nella speranza che consci che non sarà inaugurata realmente e resa fruibile, almeno con l'inizio del nuovo anno scolastico sia ripristinato il marciapiede della palestra adiacente al presso scolastico di Piedimonte. Il campo sportivo di via Noci è nel degrado più penoso di questi ultimi anni, e dopo anni di gloria per il calcio piedimontese, sembra di ritornare ai post anni di gloria degli anni 80.

Se di calcio parlassimo vorremmo ricordare il defunto campo di calcio Via Puglisi, che non si è ancora capito se vogliono smantellarlo in tempi brevi o lasciare un cantiere aperto: fatto sta che i nostri ragazzi non potranno usufruirne in massima sicurezza. In compenso abbiamo ricevuto notevole spicco di interesse sportivo nel consueto torneo estivo di calcio a 5 e all'impegno costante della parrocchia patrocinata dal comune con attività ludico-sportive.

Ci lamentiamo leggermente di qualche muro crollato, di qualche decina di strade invase dalle erbacce e dall'abusivismo edilizio autorizzato che distrugge e devasta pezzi di paese. Tutto sommato rimane poco su cui lamentarci, ci siamo già lamentati su tutto ed a poco basterà il piccolo indotto economico che l'amministrazione piedimonte ha creato, per un aspetto di eventi mordi e fuggi, che non lasciano nemmeno il tempo di poter apprezzare la cittadina.

La strada sul torrente "Chiovazzi" non s'accinge ad essere ancora ruotabile, e chissà per quanto ancora. La bonifica della discarica di contrada "Parafulio" non è mai avvenuta e i nostri torrenti sono invasi dall'immondizia. I locali dell'Asilo nido non sono mai stati recuperati e ripuliti come si deve e l'isola ecologica spostata è solamente un altro tamponamento del problema.

Tutti problemi spesso poco visibili, se non fosse per quella struttura dell'ex Ospizio comunale ancora chiuso e al degrado e quei continui problemi idrici dovuti sia alla condotta comunale antiquata che ad un'organizzazione idrica che conosciamo bene a Piedimonte.

In compenso oggi Piedimonte riesce ad ottenere il suo sportello PostaMat e ciò fa sperare al meglio.

Cordialmente



Concetto Barone

avatar
lit
membro

Numero di messaggi : 144
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 23.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.ltnblog.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum