La raccolta differenziata a Piedimonte Etneo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La raccolta differenziata a Piedimonte Etneo

Messaggio  MARCUS il Ven 15 Mar - 0:14

In giro c'era una voce che il nostro comune aveva ottenuto dei risultati brillanti nella raccolta differenziata, la popolazione, dopo aver brontolato per la novità, si era prodigata a separare l'umido, il vetro, la plastica, etc..( anche se qualche pecora nera continuava e continua a fregarsene), e anche gli operatori facevano la loro parte.... fino al primo Febbraio, si Febbraio 01 2013, data da ricordare.
Da ricordare perchè il terreno dato in uso gratuito all' Aimeri ambiente, veniva riconsegnato alla cittadinanza, riconsegnato dopo varie battaglie politiche portate avanti dal gruppo di minoranza, ma questa è storia ormai.
Da quella fatidica data il panorama del nostro paese è cambiato, assomiglia alla tanto discussa Napoli di qualche anno fà, spazzatura ovunque, anzi mi correggo, il centro è pulito, ma appena ci spostiamo qualche passo, troviamo buste di spazzatura ovunque.Sacchetti riposti dai cittadini secondo il calendario di raccolta, ma mai prelevati dagli operatori, si i vedono solo cataste di buste, e sfido chiunque a prelevarli in modo differenziato, anzi c'è qualche cane randagio che si preoccupa di distribuirne il contenuto....
Caro assessore all'ecologia, perchè non cerchi di arginare il problema,qui tutti( non solo chi abita al centro) ci prodighiamo a rispettare le direttive per la raccolta e paghiamo profumatamente il servizio, senza averlo.

MARCUS
membro

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 31.12.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

"SVEGLIATIVI" amministratori di turno..

Messaggio  Sammyblog il Ven 15 Mar - 1:55

Pensa che il canone della nostra spazzatura a Piedimonte Etneo, era 100% in meno..Il nostro comune è capace da gestire la sua spazzatura a livello comunale..Fuori questi furbacchioni che si mangiano pane a tradimento, portando disagi economici ai cittadini Piedimontesi..

"SVEGLIATIVI" amministratori di turno..
Cosa aspettati A CARROZZA..
Toglietevi da questa dittatura spazzaturaio, e scegliete la via della democrazia, e la trasparenza..

UN SERVIZIO PUBBLICO NON DEVE ESSERE PRIVATIZZATO.

Tutta questa speculazione per derubare l'utente si possa evitare...

Non c'è bisogna da industrializzare la spazzatura come essere nelle mani da gestori che detta legge, e fa l'uso di amministratori, presidente, vice presidenti, responsabili di settori, e cosi via, che fa aumentare i costi di gestione.

La spazzatura prima di tutto si deve gestire a livello comunale sotto la direzione del capo settore del personale, e sotto la sorveglianza dei vigili urbani, cosi il cittadino può reclamare, e avrà i risultati in tempo immediato per le suoi lamenterei.

Nel secondo posto: L'aliquota da pagare per lo smaltimento deve essere basata sulla quantità di spazzatura che viene smaltita.

E non attraverso il presunto che si può produrre, e potrebbe essere smaltita, con l'uso dei metri quadri d'un fabbricato, fissare l'aliquota del canone, anche se quel fabbricato non è abitato, e non produca spazzatura da smaltire..

Semplicemente ogni utente si scegli un contenitore per la sua spazzatura da fare smaltire, e paga secondo la grandezza del suo contenitore..

Come anche per quelli che producano poco spazzatura, la raccolta della loro spazzatura può essere raccolta a giorni alternati, che riduca il canone da pagare..

La raccolta della spazzatura è un servizio pubblico, e non si deve dare ai private da speculare, e fare aumentare i costi per incrementare i loro guadagni..

Sammy, from the Siculo-Arab sector of Piedimonte Etneo.
UNCENSORED COMMUNICATION

Sammyblog
membro

Numero di messaggi : 275
Età : 79
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 14.02.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum