Riceviamo e pubblichiamo una nota dall'Avv. Puglisi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Riceviamo e pubblichiamo una nota dall'Avv. Puglisi

Messaggio  Admin il Sab 16 Mar - 18:35

Devo riconoscere che, sebbene siano passati 5 anni, riescono ancora a stupirmi.
Non però con effetti speciali, purtroppo.
Un esempio, la delibera n. 17 del 7 febbraio scorso, adottata dalla Giunta su proposta del Sindaco, nella quale si legge “… che in ogni settore le diverse materie di competenza sono state gestite dal personale in dotazione, sulla base di atti e disposizioni datate e non più in linea con le numerosissime novità legislative intervenute negli ultimi anni…” e si propone la “… sensibilizzazione di tutto il personale sotto il profilo della legalità e del rispetto delle forme proprie dell’attività amministrativa, al fine di ridurre al minimo i contenziosi e le spese dell’ente…”. (ndr tra virgolette riporto testualmente il testo della delibera).
Quindi secondo il Sindaco in questi anni i dipendenti comunali avrebbero operato non in conformità a legge, mostrando uno scarso senso della legalità ed un altrettanto scarso rispetto per le forme proprie dell’attività amministrativa, atteggiamenti che avrebbero aumentato i contenziosi e le spese dell’ente.
Mah !!!
E pensare che abbiamo avuto per due anni il Direttore Generale e Capi Settore pluri - premiati per i risultati raggiunti.
Osservo, poi, che chi oggi si propone di sensibilizzare il personale dipendente al rispetto della legalità e delle forme proprie dell’attività amministrativa ha contratto solo nel 2012 più di 100.000,00 euro di debiti fuori bilancio, che complessivamente, nel corso di questo quinquennio, hanno superato i 400.000,00 euro, e che di certo non possono essere considerati esempi di legalità e di buona amministrazione.
Che dire poi della revoca in autotutela, per manifesta illegittimità, delle delibere di aumento di IMU e addizionale comunale per l’anno 2012.
Per non parlare poi della San Giorgio / Tributi Italia, incredibilmente ritornata a Piedimonte, delle assurde ingiunzioni fiscali che sono arrivate in molte delle Vostre case, che l’Amministrazione ha in parte già revocato.
Casi che dimostrano ancora una volta che chi oggi amministra Piedimonte ha le idee confuse e non riesce a trovare altra soluzione ai problemi economici dell’Ente che quella di scaricare tutto sulle spalle dei Cittadini.
Ignazio Puglisi

Admin
Admin

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 16.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://protagonisti.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum