La "Manna" che arriva dalla nostra Etna

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La "Manna" che arriva dalla nostra Etna

Messaggio  Sammyblog il Lun 6 Mag - 8:30

Nella nostra bella Isola chiamata Sicilia la "manna" non arriva dal cielo, ma arriva della nostra Etna. [Chiamata anche “Mongibello”] che è un vulcano attivo che attira, tanti visitatori con un piccolo rovescio della sua magma, o anche con una piccola soffiata da cenere, che crea posti di lavoro nei paese me trofiche del suo dominio...

In un modo, e un'altra noi siamo fortunati d'avere questa "manna" nella nostra Isola.

C'è un detto Siciliano che dice: “Che il pesce è nato per quello che se l'ho deve mangiare”

In questo caso con quella piccola soffiata che emetta la nostra Etna, spargendo una quantità di sabbia che copre secondo dove soffia il vento, tanti paese del hinterland Etnea..

C'è gente che si arricchisce, e gente che se impoverisci pagando le spese per togliere questa sabbia dei loro tetti, grondaia, e ripulire i loro terrazza, ingressi, etc.

Ma poi non ne parliamo da raccogliere, e pulire strade, edifici pubblici, ville, e villette..Che in questo caso queste lavori sono appaltati attraverso una gara pubblica con un facile guadagno per la ditta che gli viene giudicata questa gestione.

Avvolte penso! Che in questo caso i singoli comune invece da dare in appalto questa raccolta di sabbia..Potrebbero impiegare dei disoccupati, giovani, donne, e tutti quelli che hanno una buona volontà da guadagnarsi onestamente un poco di denaro, che sicuramente sarebbe una boccata d'ossigeno per qualunque economia locale.

Cosi queste fondi vanno direttamente ai lavoratori, invece d'avere la ditta appaltatrice che forse con pochi mezzi meccanici riesce a crearsi dei facili guadagni in poco tempo..E allo stesso tempo la disoccupazione non viene smossa in una economia in difficoltà.

Certamente che la politica domina d'avere queste gare d'appalto da assegnare in una pubblica gara, invece da utilizzare dei disoccupati, così nessuno ha dei facile guadagni,.

Si nota che tanto tempo è passato, e ancora questa sabbia vulcanica non è stata rimossa, per il rallentamento da organizzare queste gare d'appalto.

Forse si aspetta quello che si deve mangiare questo pesce..E chi sa! Come dice un altro detto Siciliano..”Mangia, e fa Mangiare” Mentre la gente resta disoccupata, e a digiuno a mezzo questa sabbia, che è un pericolo per la nostra salute, stimolando allergie, e malattie respiratorie.

Sammy..

Sammyblog
membro

Numero di messaggi : 275
Età : 79
Localizzazione : Piedimonte Etneo
Data d'iscrizione : 14.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum