.... E CON LA SAN GIORGIO ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

.... E CON LA SAN GIORGIO ?

Messaggio  Ignazio Puglisi il Mer 4 Feb - 1:48

Spinti dalla necessità di sapere, in sede di attività ispettiva, il 28 gennaio scorso, abbiamo chiesto lumi sullo stato della "vertenza San Giorgio".
Abbiamo ricordato al Sindaco, che con deliberazione del 27 agosto scorso il Consiglio comunale gl aveva dato mandato di attivarsi al fine di porre rimedio ai gravi danni e disagi subiti dal Comune e dai Piedimontese a causa dei palesi inadempimenti della San Giorgio S.p.a., denunciati dai Consiglieri di minoranza.
Bene, a distanza di 5 mesi NESSUNA NOTIZIA.
Inoltre, di recente sono state recapitate ai Piedimontesi delle richieste di pagamento per la TARSU, riguardante le unità immobiliari adibite a garage, mai prima d’ora effettuate, ponendosi in contrasto anche con quanto deliberato dal Consiglio comunale che, con una "anomala" interpretazione autentica del relativo regolamento comunale, aveva chiarito come per esse detta tassa non fosse dovuta.
Abbiamo chiesto, quindi, di conoscere quali misure sono state adottate dall’Amministrazione comunale nei confronti della San Giorgio S.p.a. e se è stato intentato giudizio nei suoi confronti e in quale stadio eventualmente versa;
- quale è l’ammontare attuale del credito del Comune nei confronti della San Giorgio, per somme riscosse ed indebitamente trattenute dalla stessa Società e quali somme sono state versate nelle Casse comunali;
- in che misura il ritardo nel versamento delle somme dovuta al Comune ha costretto l’Ente a fare ricorso all’anticipazione di cassa da parte del Tesoriere comunale e quali sono i relativi costi.
- quale linea intende seguire l’Amministrazione comunale in relazione alla questione della TARSU richiesta dal Concessionario per i locali garage.
In questi ultimissimi giorni pare che qualcosa si stia muovendo, secondo insistenti voci di corridoio.
Questo qualcosa certamente avrà data successiva al 28 gennaio, data del Nostro ulteriore sollecito.
Del resto Noi siamo quelli delle porte aperte !!!!!!
Forse, il Sindaco ha finalmente capito che è arrivato il momento di muoversi, di prendere definitivamente atto della infelicità della scelta di dare in concessione alla San Giorgio il servizio di riscossione tributi, di riappropriarsi di un così importante aspetto dell'attività amministrativa affidandolo ai Nostri Dipendenti, certamente all'altezza della situazione.
Di dimostrare di sapere riparare ai gravi errori di cui è corresponsabile, come tutti i membri della "passata - presente" Amminstrazione, limitando i già gravissimi danni causati da Concessionario alla casse comunali.
Attendiamo, con il solito stato d'animo di chi vorrebbe tanto essere "sorpreso" ma sa che sarà riportato dalla Giunta Pidoto alla triste realtà, avara di degni ..... sussulti.
Ignazio Puglisi
Ripensare Piedimonte

Ignazio Puglisi
membro

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 05.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum